Salta al contenuto, Salta alla navigazione, Salta al programma del giorno, Salta al calendario

Vicenza Jazz

direttore artistico Riccardo Brazzale

Sponsor: Comune di Vicenza, Teatro Comunale, AIM Energy, Trivellato Mercedes-Benz, Bar Borsa

Follow us on Facebook Twitter Pinterest YouTube
XXII Edizione 12 • 21 Maggio 2017
TO BE OR NOT TO PLAY
  • Vent'anni di jazz
  • Edizione passate
  • Quaderni del jazz

Navigazione.

Calendario.

Contenuto.

Chi siamo

 

Ingresso al Teatro Olimpico - Vicenza

 

Piazza Matteotti

 

 

Il festival jazz di Vicenza è organizzato da uno specifico Ufficio Festival che fa capo all'Assessorato alla cultura del Comune di Vicenza e si occupa di eventi, soprattutto spettacoli dal vivo, di particolare importanza.

Il festival va dunque inquadrato all'interno della più ampia proposta culturale promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza che si orienta verso differenti settori culturali e di spettacolo: dalla musica alla prosa, dalla danza alle rassegne espositive, dal cinema alla letteratura e agli eventi multimediali e multidisciplinari che, lungo gli anni, hanno dato forma a una storia ricca di proposte di alto livello, grandi personaggi e performance in alcuni casi memorabili.

Una particolare attenzione merita l’universo musicale, in senso lato, che è sviluppato in parte in forma diretta, con iniziative proprie, e in parte in collaborazione con le più attive e storiche associazioni musicali cittadine che hanno sempre avuto un punto di riferimento nel Teatro Olimpico, il teatro coperto più antico al mondo, capolavoro di Andrea Palladio inaugurato il 3 marzo1585.

Una specificità del tutto singolare ha assunto, sin dall'anno della sua fondazione, il festival “New Conversations-Vicenza Jazz”, gestito direttamente dall’Assessorato, ma con il supporto, anche collaborativo in fase di coproduzione, di sponsor prestigiosi e di collaudati operatori del settore, oltre che con il concorso del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Veneto.

 

La direzione artistica del festival è affidata sin dal 1996 a Riccardo Brazzale